fbpx skip to Main Content

Israele vi stupirà: dalla città sacra e quasi ferma nel tempo di Gerusalemme, alla depressione del Mar Morto dove fare il bagno, alla natura rigogliosa del Nord; non dimentichiamo la vita notturna Tel Aviv e la cultura d’avanguardia.

Quello che proponiamo è un itinerario creato per chi ama viaggiare “zaino in spalla”, in modo indipendente, alla scoperta delle maggiori attrazioni culturali, religiose e naturalistiche della leggendaria Terra Santa.

Scarica il programma

 


1° GIORNO: TEL AVIV

Arrivo all’aeroporto internazionale, trasferimento privato in hotel. Giornata a disposizione. Pasti non inclusi. Pernottamento a Tel Aviv.

2° GIORNO: TEL AVIV
Colazione in hotel. Giornata a disposizione. Pasti non inclusi. Pernottamento.
Si consigliano gli splendidi siti della Terra Santa, dalla Bassa Galilea al Mar di Galilea; la visita della Chiesa dell’Annunciazione a Nazareth, la Chiesa della Moltiplicazione dei Pani e dei Pesci a Tabga e Cafarnao.

3° GIORNO: TEL AVIV
Colazione in hotel. Giornata a disposizione. Pasti non inclusi. Pernottamento.

4° GIORNO: TEL AVIV
Colazione in hotel. giornata a disposizione. Pasti non inclusi. Pernottamento.

5° GIORNO: TEL AVIV – GERUSALEMME
Colazione in hotel. Checkout. Partenza con transfer privato per Gerusalemme. Pasti non inclusi. Pernottamento a Gerusalemme.

6° GIORNO: GERUSALEMME
Colazione in hotel. Giornata a disposizione. Pasti non inclusi. Pernottamento.
Si consiglia la visita ai siti sacri della più sacra delle città, per scoprire perché Gerusalemme è così importante per la fede cristiana, ebraica e musulmana; le sezioni nascoste del Muro del Pianto, il Monte del Tempio, il Monte Sion e la Cupola della Roccia.

7° GIORNO: GERUSALEMME
Colazione in hotel. Giornata a disposizione. Pasti non inclusi. Pernottamento.

8° GIORNO: GERUSALEMME – TEL AVIV
Colazione in hotel. Check out. Trasferimento privato in aeroporto.

QUOTE A PERSONA partenze libere

 ISRAELE ZAINO IN SPALLA
8 giorni / 7 notti
 dal 01/11/2019 al 31/12/2020
partenze libere
quota a persona in camera doppia Da € 1.100

Quota voli intercontinentali su richiesta.

Le quote comprendono:

  •         Pernottamenti in hotel di categoria superior con trattamento BB
  •         Trasferimenti privati
  • Assicurazione medico/bagaglio (massimale spese mediche €10.000, bagaglio €500)
  •        Le quote non comprendono:
  •         voli intercontinentali
  •         pasti/cene non indicati
  •         bevande ai pasti
  •         extra in genere
  •         mance
  •         assicurazione annullamento facoltativa 4% sul costo del viaggio

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA ALL’INGRESSO NEL PAESE

Passaporto: Necessario con validità di almeno sei mesi dalla data di ingresso. Per eventuali variazioni a tale norma si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato israeliano in Italia o presso il proprio agente di viaggio.

Ingresso nei Territori Palestinesi: Non è possibile giungere nei Territori Palestinesi senza transitare per frontiere controllate da Israele. Tutti coloro che intendono recarsi in Cisgiordania e a Gaza devono quindi conformarsi alle normative israeliane. Ciò vale anche nel caso in cui si provenga dalla Giordania e si intenda entrare in Cisgiordania attraverso il ponte di Allenby, posto sul lato cisgiordano sotto esclusivo controllo dell’esercito israeliano.

Visto d’ingresso: Non richiesto per entrare in Israele come turista fino a 90 giorni di permanenza. Al momento dell’ingresso in Israele, le autorità israeliane non appongono il timbro di ingresso sul passaporto, ma consegnano un piccolo tagliando con i dati del viaggiatore e i termini del visto, da esibire in particolare in caso di ingresso nei Territori Palestinesi. Si raccomanda di conservare tale tagliando sino al momento del rientro in Italia.

Respingimenti: Si registrano respingimenti alla frontiera israeliana di connazionali valutati non in grado di fornire adeguati chiarimenti circa contatti con controparti palestinesi all’origine del loro viaggio.
A tal proposito, si sottolinea che le Ambasciate straniere in Israele non hanno alcuna capacità di influenzare le procedure di ingresso o respingimento dei propri cittadini alla frontiera. Si raccomanda nondimeno, in caso di difficoltà, di informare immediatamente l’Ambasciata d’Italia.
Al fine di evitare provvedimenti di respingimento alla frontiera, le persone che siano state destinatarie di un provvedimento di espulsione dal Paese, che abbiano illegalmente risieduto in Israele o che abbiano ricevuto in passato un diniego di ingresso, sono invitate ad accertare quale sia il proprio status  presso le autorità consolari israeliane all’estero prima di intraprendere un viaggio in Israele o presso il Ministero degli Interni israeliano.
Si segnala altresì che alle seguenti categorie di persone, a prescindere dalla loro nazionalità, potrebbe essere impedito l’accesso a Gerusalemme e all’aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv:
–    coniugi di un palestinese;
–    bambini al di sotto dei 16 anni, i cui genitori siano iscritti nel “Registro della Popolazione Palestinese”;
Si segnalano, inoltre, possibili restrizioni per visti di lavoro a stranieri per lo più di ONG che operano nei Territori Palestinesi e a Gerusalemme Est.
Le autorità israeliane non ammettono il transito verso la Cisgiordania e Gaza di palestinesi privi della carta di residenza a Gerusalemme attraverso l’aeroporto Ben Gurion o altri aeroporti in Israele. Tale divieto è esteso anche a palestinesi con diverse cittadinanze, inclusa quella italiana.

FUSO ORARIO

+1 ora rispetto all’Italia.

LINGUE

ebraico, arabo, diffusi l’inglese ed il russo.

RELIGIONI

ebraica (maggioritaria), musulmana e cristiana.

MONETA

Shekel (NIS)

TELEFONIA

Prefisso per l’Italia: 0039
Prefisso dall’Italia: 00972
l’intero territorio nazionale è coperto dalla rete GSM e 4G.

CLIMA

clima mediterraneo con escursione termica tra giorno e notte. Caldo umido durante l’estate, mite d’inverno.

VACCINAZIONI OBLLIGATORIE
Nessuna.

Dove vuoi andare?

I dati inseriti saranno utilizzati unicamente per rispondere alla vostra richiesta (EU 679/2016)


*Campi Obbligatori

Back To Top