fbpx skip to Main Content

Il Viaggio Zaino in spalla in Thailandia. Una avventura nella terra del sorriso.

Viaggio Zaino in spalla in ThailandiaLa Thailandia offre una vasta gamma di esperienze mozzafiato per visitatori di ogni tipo. Ricca di patrimoni naturali, foreste e spiagge paradisiache, è anche terra di suggestive tradizioni ed una squisita ospitalità che si riflette nel carattere della popolazione, accogliente e cortese. Questi elementi essenziali sono quelli che meglio ritraggono la natura del turismo in Thailandia.

Il nostro itinerario zaino in spalla in Thailandia prevede la visita delle località più importanti.

Il viaggio parke dalla capitale Bangkok, una delle porte d’accesso all’Asia, affascinante metropoli di templi dorati e grattacieli ipermoderni, di Sky Bar dove sorseggiare un cocktail fissando l’orizzonte e di mercati tradizionali sull’acqua, di limousine di lusso e tuk-tuk su cui sfrecciare nel traffico.
Quindi si parte alla volta di Sukhothai con le rovine dei Templi Wat Mahathat, l’imponente tempio del Palazzo Reale, il grazioso Wat Sri Sawai. Sukhothai fu la prima Capitale del Regno del Siam. L’identificazione sociale, nazionale, la lingua, la forma di culto e le tradizioni culturali del popolo siamese nascono qui per volere del leggendario Re Ramkhameng il Grande la cui statua troneggia di fronte all’ingresso del “Parco Storico”, il cuore della città antica delimitata da ben tre fila di mura perimetrali. Ma c’è un ulteriore fattore che fa di Sukhothai un luogo indimenticabile e che penetra il cuore: la calma e la quiete assoluta della campagna circostante, capace di trasportare il visitatore a ritroso nel tempo. All’esterno delle mura perimetrali si potrà infine visitare il “Mondop” quadrangolare del celebre Wat Sri Chum, contenente una statua del Buddha dell’altezza di 15 metri, ed il Wat Phra Phai Luang, edificato su una immensa superficie e contornato da canali.

Ma un viaggio zaino in spalla in Thailandia non può prescindere dal nord del paese

Viaggio Zaino in spalla in ThailandiaIl nostro itinerario perciò si volge verso Chiang Mai con l’antichissimo Wat Phra Sinh in cui “Bot” ed il “Wihan” sapientemente costruiti in legno con raffinate decorazioni. Il “Wat Phra Singh”, risalente all’inizio del XIV secolo, presenta due edifici di bellezza incommensurabile e dalla caratteristica ed unica struttura in legno sapientemente decorato ed impreziosito da inserti in oro. Il “Bot” contiene una veneratissima piccola statua del Buddha ricoperta in oro mentre il “Vihan” è la sede di una statua di ben più larghe dimensioni. Al fianco di questi si trova la pagoda campaniforme funeraria del Re Mengrai. Importante anche l’antica biblioteca dei monaci per le sue splendide decorazioni delle pareti esterne.

Il nostro viaggio zaino in spalla in Thailandia ci porta poi a Chiang Rai con il tempio Wat Rong Khun, costruzione moderna ma dal fascino antico.

Le sue fastose sembianze attraggono l’interesse e la curiosità dei visitatori di tutto il mondo. fondata nel 1262 dal Re Mengrai ed era la capitale del Regno Lanna fin quando non venne superata in importanza da Chaing Mai. Oggi, Chiang Rai è una piccola ma ordinata città e si presenta come un perfetto punto di partenza per l’esplorazione delle bellezze paesaggistiche e culturali della Thailandia del Nord.

Lasciati affascinare dall’idea di un viaggio zaino in spalla in Thailandia.

E’ effettuato con i mezzi pubblici, adatto ai viaggiatori indipendenti, che amano viaggiare in totale libertà, in modo autonomo, senza il vincolo di un gruppo organizzato.
Contattaci per maggiori informazioni

Back To Top